Competenze Sviluppo Innovazione

Europrogettazione

Le nostre competenze in materia, sono finalizzate alla presentazione di progetti europei in risposta ad un bando emanato nel quadro di un programma europeo, ed alla realizzazione di un determinato programma di attività predisposto dagli stessi proponenti.
Tale programma di attività, per essere finanziabile, deve presentare uno spiccato interesse europeo, nell’ambito di una delle diverse politiche comuni.
L’UE fornisce finanziamenti per un’ampia gamma di progetti e programmi nei settori più diversi: sviluppo urbano e regionale; occupazione e inclusione sociale; agricoltura e sviluppo rurale; politiche marittime e della pesca; ricerca e innovazione; aiuti umanitari.
Per assistere le aziende nell’identificazione e nel raggiungimento delle opportunità finanziarie disponibili , “Sviluppo Innovazione” offre la propria consulenza nello svolgere attività, tra cui le più importanti riportate di seguito:

  • Analisi e fattibilità tecnica
  • Freedom to operate
  • Definizione della value chain
  • Workplan
  • Analisi e fattibilità economico-finanziaria
  • Studio dei competitors
  • Customer validation
  • Budget

Finanza Agevolata

L’ Area Finanza Agevolata mette a disposizione la proprie consolidate competenze ed esperienze nel campo delle agevolazioni alle imprese nelle loro varie forme: contributi pubblici a fondo perduto o in conto interessi, conto impianti, finanziamenti a tasso agevolato, bonus fiscali, ecc.
La nostra consulenza accompagna l’impresa nel complesso reticolo delle normative regionali, nazionali e comunitarie e supporta le imprese negli investimenti strategici.
A seguito di una valutazione della fattibilità di accedere agli incentivi, sosteniamo il Cliente nell’individuazione dello strumento agevolativo più idoneo e vantaggioso e lo assistiamo in tutte le fasi dell’iter procedurale:

  • Valutazione del piano di investimento
  • Formazione di piani strategici e business plan
  • Elaborazione ed inoltro della domanda di agevolazione al soggetto valutatore
  • Gestione del rapporto con l’ente preposto all’iter valutativo
  • Rendiconto finale e chiusura dell’operazione
  • Assistenza per eventuali visite ispettive da parte degli enti preposti
  • Consulenza Direzionale


Internazionalizzazione

L’attuale scenario economico nazionale impone alle imprese la necessità di valutare le opportunità di business offerte dai mercati esteri. Sebbene una strategia commerciale di questo tipo possa rappresentare un’importante occasione di crescita, l’internazionalizzazione di imprese italiane richiede un forte impegno da parte delle risorse interne per conoscere in modo approfondito i nuovi mercati obiettivo.
Per assistere le aziende nell’identificazione e nel raggiungimento delle opportunità offerte dai mercati esteri, “Sviluppo Innovazione” offre la propria consulenza per l’internazionalizzazione d’impresa che prevede:

  • Analisi di settori specifici a livello geografico internazionale
  • Identificazione dei mercati target
  • Studio dei competitors e dei clienti locali
  • Pianificazione della presenza all’estero
  • Affiancamento nell’accesso ai finanziamenti internazionalizzazione
  • Controllo e monitoraggio dell’attività commerciale sui mercati extranazionali

 

Trasferimento Tecnologico

L’area Trasferimento Tecnologico promuove il processo di trasferimento e condivisione di know how, tecnologie e metodologie, idee e prodotti, tra Imprese, Università e Centri di Ricerca al fine di generare e sostenere l’innovazione industriale in modo sistematico e sinergico.

Strumenti:

  • Coordinamento di progetti di ricerca tecnologica innovativa
  • Individuazione di partner informatici e scelta di programmi applicativi
  • Scelta e transizioni con partner commerciali
  • Studi di programmi di marketing e di comunicazione
  • Servizi di ricerca e sperimentazione
  • Controllo di gestione e pianificazione delle aziende.

 

Consulenza Direzionale

Le attività di consulenza direzionale sono finalizzate all’analisi, all’ottimizzazione e documentazione dei processi aziendali, valutando di ognuno di essi l’importanza, i fattori critici e il costo.

Strumenti:

  • Progettazione e ridisegno di processi di business e di processi di supporto
  • Misurazione e controllo delle performance di processo
  • Piani di miglioramento delle performance tecnico-economiche e di qualità dei processi
  • Implementazione di applicazioni di workflow management
  • Organizzazione dei magazzini e gestione delle scorte
  • Programmazione della produzione e verifica dell’avanzamento
  • Studio e stesura cicli lavorazione, rilevazione tempi e studio nuovi metodi di lavorazione
  • Progettazione di sistemi di codifica dei materiali ed impostazione dei documenti tecnici aziendali
  • Studio e realizzazione lay-out aziendale.