Attualmente sono 103 i bandi attivi che prevedono agevolazioni per le start up, promossi dalle Regioni o da altri enti territoriali. Complessivamente la Puglia la Regione che mette sul piatto il budget più consistente (circa 370 milioni).  Tuttavia, in base alla mappatura di Finanziamentistartup.eu, è la Sardegna il territorio su cui insistono la maggior parte delle misure censite (in tutto 18, di cui otto promosse dalla Regione), seguita da Puglia e Calabria, dove si contano rispettivamente ben nove e otto bandi attivi. Questo dato in parte riflette la dotazione finanziaria a disposizione delle Regioni, più corposa per quelle cosiddette “svantaggiate”. Molte di queste misure, infatti, rientrano nei Por Fesr 2014/2020 (programmi attuativi del Fondo europeo di sviluppo regionale) che prevede le seguenti linee di intervento: innovazione e ricerca; agenda digitale; sostegno alle Pmi; economia a basse emissioni di carbonio.

ARTICOLO SUL SOLE 24 ORE DEL 27 MARZO 2017